PowerShell and SharePoint 2010

Come è avvenuto per Exchange 2007, adesso anche SharePoint 2010 ha il supporto nativo a PowerShell.
PowerShell per chi non lo sapesse è la "nuova"shell sviluppata da Microsoft che va a rimpiazzare la shell tradizionale (cmd.exe).
Essa si basa sul framework .NET e oltre ad avere un linquaggio di scripting molto evoluto ha la possibilità di essere estesa tramite classi .NET chiamate cmdlets.

Bene, a cosa ci può servire? Di sicuro per andare a automatizzare una serie di operazioni che possono risultare ripetitive come: creazione o eliminazione di site, configurazione di permessi, backup, amministrazione di feature, e in generale tutto quello che si può amministrare in SharePoint 2010.

La cosa molto interessante è che con PowerShell possiamo passare il risultato di un cmdlets a un'altra cmdlets, permettendo la creazione di script anche molto complessi. Un esempio potrebbe essere quello di andare a creare una site collection, andando a prendere tutte le infomazioni necessare magari da un db o da un file xml. Certo, potremmo realizzare un programma che faccia questo tramite l'OM, ma fatelo fare a un sistemista!! :-D

Indubbiamente, in certi ambiti, l'utilizzo di linguaggi di scripting è da preferire alla creazione di programmi su misura. 

PowerShell per SharePoint 2010 offre ben 535 cmdlets che possono essere utilizzate da sole o combinate in script e che forniscono una copertura totale su tutti gli aspetti di amministrazione di SharePoint 2010 stesso.

alcuni link utili:

blog comments powered by Disqus

About the author


Fabio Franzini is Senior Consultant, Software Engineer and Trainer, specializing mainly on SharePoint, ASP.NET, web solutions and in general about everything that revolves around the Microsoft web platform. [more]

Translate

Month List

Page List